Comune di Sassoferrato Sassoferrato Cultura
Parco Archeologico - Scavi di Sentinum a Sassoferrato
Musei di Sassoferrato
Chiese di Sassoferrato
Palazzi e rocche di Sassoferrato
Personaggi Illustri di Sassoferrato
Rassegna d'arte GB Salvi
Informazioni su Sassoferrato (Ancona)
Info su turismo per la tua vacanza a Sassoferrato (Ancona)

NEWS & EVENTI - tutte le news

TUTTO PRONTO PER SABATO 14 SETTEMBRE - ALLE ORE 17,00 SI INAUGURERA' LA 69^ RASSEGNA INTERNAZIONALE D'ARTE-PREMIO G.B. SALVI

Sassoferrato,09 settembre 2019 - Sabato 14 settembre alle ore 17,00 presso la prestigiosa location del Palazzo degli Scalzi si terrà l’inaugurazione della 69^ edizione della Rassegna Internazionale d’Arte/Premio G.B. Salvi. Stanno quindi per aprirsi i battenti su uno degli appuntamenti  più longevi e che vanta una prestigiosa tradizione artistica regionale e non solo, realizzata grazie al sostegno della Regione Marche e della Fondazione Cassa Di Risparmio di Fabriano e Cupramontana e con la fattiva collaborazione dell’Università di Urbino.  Il neo Sindaco di Sassoferrato Ing. Maurizio Greci afferma che avverte  un forte senso di responsabilità nel dover organizzare, insieme ai colleghi della Giunta, un evento di così alto prestigio: “Si può affermare che la Salvi ha segnato la storia recente della nostra città, della quale ne rappresenta uno dei tratti distintivi. Grazie ad essa, in particolare per i suoi alti contenuti culturali ed artistici espressi in tanti anni, Sassoferrato si è imposto come punto di riferimento centrale nel campo delle arti visive a livello regionale” “Una Rassegna che pone l’accento sul futuro - sostiene l’Assessore alla Cultura Dott.ssa Lorena Varani -  grande la partecipazione di giovani autori italiani ed europei, sapientemente coordinati da un giovane curatore, il Prof. Riccardo Tonti Bandini,  al quale va il merito di aver voluto ampiamente valorizzare il patrimonio artistico di Sassoferrato inserendo nel percorso espositivo  alcune opere di valore della grande collezione ottenuta con le acquisizioni avvenute del corso della lunga storia della Rassegna Internazionale d’Arte/Premio G.B. Salvi, custodite presso il Mam’s e la Raccolta “Incisori Marchigiani” che attraversa cinque secoli di storia calcografica della nostra regione, realizzata grazie alla generosità della famiglia Pagliarini. Una Rassegna che coniuga, quindi – continua la Dott.ssa Varani -  tradizione e futuro, valorizzazione del territorio e promozione attraverso antiche e nuove collaborazioni  e che, anche grazie a tutto il personale del Comune di Sassoferrato che ogni anno la organizza e allestisce con passione e competenza, sarà tutta da scoprire”. Nuove e rilevanti le collaborazioni con la Fondazione “Il Bisonte” di Firenze e con  l’Accademia Raffaello di Urbino, consolidate quelle con la FIAF (Face Photo News) e il Premio Mannucci di Arcevia, da sottolineare inoltre che la formazione per i laboratori didattici, istituiti per l’evento, è stata fatta in collaborazione con il Museo Tattile Statale Omero. L’edizione 2019 si presenta ricca della sua offerta artistica, componendosi di ben tre sezioni: i maestri dell’arte marchigiani invitati per la circostanza: Teresa Marasca, Maurizio Mercuri e Sandro Trotti; il premio dedicato ai giovani artisti italiani  e la sezione Piccola Europa che ospita gli artisti delle più prestigiose Accademie Europee, mostrando le nuove tendenze artistiche, i nuovi linguaggi espressivi di professionisti di consolidata esperienza e di giovani talenti. Altre caratteristiche che contraddistinguono quest’anno la Rassegna, sono gli accresciuti spazi espositivi, che coinvolgono strutture del Rione Borgo e del Castello  e una nuova rete di collaborazioni. Cinque sono le sedi espositive realizzate, collegate a loro volta con una ampia rete di Premi e Musei di Arte Contemporanea anche al di fuori della nostra regione. Una nuova valorizzazione e promozione, dunque, per la 69^ edizione e per i luoghi che rappresentano ancora oggi la ricchezza di Sassoferrato,  testimoniata dall’inserimento nel 2017 tra i Borghi più Belli d’Italia. La stessa giornata inaugurale offre un programma molto ricco ad accattivante che va dal saluto delle autorità presenti alla presentazione della Rassegna “Paesaggi Multipli” da parte del Curatore Prof Riccardo Tonti Bandini alla presentazione del Catalogo che da sempre impreziosisce l’evento. Nello stesso pomeriggio saranno inoltre premiati i vincitori della 69^ edizione che saranno selezionati dalla Giuria di Esperti, appositamente nominata, composta dal  Direttore della  Galleria Nazionale delle Marche e Polo Museale delle Marche Dott. Peter Aufreiter, dal Prof Galliano Crinella, in rappresentanza dell’Università degli Studi di Urbino, dagli artisti Nevio Mengacci e Michele Alberto Sereni e dal Sindaco di Sassoferrato Ing. Maurizio Greci. Verranno così aggiudicati i tre premi acquisto da 500 euro ciascuno, due tra i giovani artisti italiani in concorso e uno della sezione Piccola Europa che ospita gli artisti delle più prestigiose Accademie Europee dalla Francia alla Spagna, dalla Slovacchia alla Polonia dal Montenegro alla Finlandia e dalla Romania. Le opere scelte andranno ad arricchire la già prestigiosa collezione della Galleria Civica d’Arte Contemporanea Giovan Battista Salvi- Mam’S del Comune di Sassoferrato.

Le opere esposte saranno visitabili  fino al 3 novembre: venerdì, sabato, domenica e festivi dalle 15:30 alle 18:30; lunedì, martedì, mercoledì e giovedì visite su prenotazione, nelle sedi del Palazzo della Pretura, del Palazzo degli Scalzi, di Palazzo Oliva, della Chiesa di San Giuseppe, e della Chiesa di San Michele Arcangelo.


File allegato:manifesto salvi.pdf

MOSTRA IN OMAGGIO A PADRE STEFANO TROJANI

Sassoferrato. Si terrà presso il Palazzo degli Scalzi, con inaugurazione Venerdì 7 Dicembre 2018, alle ore 17, la Mostra “Omaggio a Padre Stefano Trojani”, organizzata dall’Istituto internazionale di Studi Piceni “Bartolo da Sassoferrato” con il patrocinio del Comune di Sassoferrato. La Mostra, curata da Galliano Crinella e Sandro Pazzi, resterà aperta fino al 6 Gennaio 2019. Padre Stefano Trojani è venuto a mancare oltre due anni fa, ma non è venuta meno la memoria del suo infaticabile e proficuo impegno in ambito culturale e associativo, nella città sentinate e nel più ampio contesto regionale.

La Mostra nasce con l’obiettivo di esprimere, anche in questa forma e nel campo dell’esperienza artistica, la riconoscenza per quanto, ad iniziare dalla Rassegna d’arte / Premio “G.B. Salvi”, il francescano ha dato per la promozione della cultura artistica. E così ben sessantadue artisti, quelli che si è riusciti a raggiungere, hanno risposto positivamente alla richiesta di far liberamente dono di una loro opera per dare vita a questa iniziativa. Sono presenti molte autorevolissime opere, e per queste basti citare alcuni tra gli autori, artisti  presenti: Renato Bruscaglia, Arnoldo Ciarrocchi, Bruno D’Arcevia, Pericle Fazzini, Francesco Garofoli, Mario Giacomelli, Franco Giuli, Giuliano Giuliani, Edgardo Mannucci, Ivo Pannaggi, Nino Ricci, Roberto Stelluti, Sandro Trotti, Wladimiro Tulli, Valeriano Trubbiani, Giuseppe Uncini, Walter Valentini.

 Padre Stefano ci ha insegnato a saper cogliere sempre gli aspetti positivi nelle nostre situazioni esistenziali, insieme con l’armonia e la moralità insite nella bellezza. Ci ha ricordato, con infiniti esempi, che l’uomo può lasciare un segno nella storia trasformando i propri ideali in opere concrete, la propria immaginazione in realtà. E ancora che la stessa esperienza artistica, che ha mosso costantemente i suoi interessi, è un atto di amore verso la vita che cerca sempre più vita, che in essa risiede la nostra identità più alta, in grado di tramandare i valori della cultura e lasciare agli uomini che verranno il significato di verità del passato. E allora viene da pensare: che cosa vi può essere di più significativo di un uomo che ha saputo raccogliere in sé la bellezza della gioia di vivere, offerta allo studio, all’ascolto, all’accoglienza, all’umiltà e alla bontà?

 

Il poeta Eugenio De Signoribus ha dedicato a Padre Stefano questi versi “(passi francescani):

briciole di pane sulla mensa/alle labbra come frammenti d’ostie/volti assorti passeri pietosi/tra  rovine o febbrili nelle soste/e frantumi di occhi temporali/e storte menti con spietati becchi…/oh sconfinata mensa di frugali/avanguardie dell’operoso vivere!/camminando tra rifiuti e inciampi/non avete perduto la purezza/e indicate un passo di salvezza/malgrado i vostri sanguinanti piedi…/(-ehi, tu, che sei lì e ci contempli,/esci dal mito e vieni qui in aiuto!-/muovo la testa e dico “sì”, muto,/ma non vedo chi mi si rivolge/non c’è nessuno infine a tutta vista/nessuno mi chiama a una conquista/grande è il pudore  della carità!/La mia anima proietta/un più franco sembiante/e  il me gli va incontro/in mezzo agli uni e agli altri).

 

Eugenio De Signoribus

(Francesco attraverso il volto di padre Stefano)

2013-2017

 

La commedia brillante "Alle 5 da me" chiude la stagione di prosa del Teatro del Sentino - Grandi protagonisti dello spettacolo Gaia De Laurentiis e Ugo Dighero - Sabato 16 marzo, ore 21,00

Al Teatro del Sentino va in scena l’ultimo atto di una stagione di prosa sin qui baciata dal successo sia sotto il profilo dei numeri, sia su quello dei giudizi critici: record di abbonati, sold-out in tutti e cinque gli appuntamenti in cartellone e tanti consensi da parte del pubblico. Risultati eccellenti, dunque, che premiano l’impegno profuso dall’Amministrazione comunale, organizzatrice dell’iniziativa con la collaborazione della Pro Loco. L’epilogo della stagione, sabato 16 marzo alle ore 21,00, è con una commedia esilarante e coinvolgente, Alle 5 da me, il cui testo è firmato dal grande autore parigino Pierre Chesnot. Protagonisti dello spettacolo Gaia De Laurentiis e Ugo Dighero, due artisti di assoluto valore ed anche una coppia straordinariamente affiatata, già nota al pubblico del Sentino per aver portato in scena due stagioni fa, con grande successo, L’inquilina del piano di sopra«E’ stata Dorothee Chesnot  - spiega il regista della commedia, Stefano Artissunch - a consigliarmi di leggere e mettere in scena questo testo del padre Pierre, dopo aver visto ed apprezzato a Roma lo spettacolo L’Inquilina del piano di sopra e ovviamente si è parlato fin da subito di Gaia De Laurentiis e Ugo Dighero, tanto che lo stesso Chesnot, riprendendo in mano il testo e pensando a Gaia e Ugo come interpreti, ha voluto “omaggiarli” scrivendo una scena appositamente per loro due. Questa volta - aggiunge Artissunch - dopo aver letto il testo, la visione cinematografica mi ha guidato verso le suggestioni dei film franco-spagnoli in cui il comico lambisce il grottesco, tuttavia, nella commedia, l’obiettivo che mi sono posto è quello di mantenere il più possibile “la Verità Scenica” senza rinunciare al sano divertimento, ma facendo in modo che, se pur attraverso il gioco del travestimento, i caratteri resi umani e credibili possano creare empatia con lo spettatore». La pièce racconta i disastrosi incontri sentimentali di un uomo in cerca di stabilità affettiva e di una donna alla ricerca spasmodica di un essere di sesso opposto che le possa garantire una procreazione senza l’uso di provette! Protagonisti cinque donne che corteggiano un uomo e cinque uomini che corteggiano una donna. Come spesso capita nella vita, quando si vuol incontrare qualcuno alla svelta, si diventa poco selettivi, così i due protagonisti finiscono per trovarsi ad accogliere in casa personaggi davvero singolari e, a tratti, paradossali, attraversando un vero e proprio percorso ad ostacoli che li porterà a cimentarsi con grande maestria nelle più svariate interpretazioni e dimostrando ognuno le proprie straordinarie capacità attoriali. Splendide le musiche dello spettacolo, firmate dalla Banda Osiris, così come la scenografia curata da Matteo Soltanto.

 

Info: Comune di Sassoferrato - Ufficio Relazioni con il Pubblico - Piazza Matteotti, 4 - tel. 0732/956232-217 - cell. 377/1203522 - fax 0732/956234, e-mail: teatrodelsentino@comune.sassoferrato.an.it - web: www.comune.sassoferrato.an.it , area “Teatro”.

Pagine: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 »

NEWS / EVENTI

SI APRE IL 18 DICEMBRE LA STAGIONE DI PROSA 2019/20 DEL TEATRO DEL SENTINO - SPETTACOLO INAUGURALE "NON è VERO MA CI CREDO", DI PEPPINO DE FILIPPO, CON ENZO DECARO
  Sassoferrato, 13 novembre 2019 - Un cartellone a cinque stelle! La stagione di prosa 2019/20 del Teatro del Sentino, che aprirà i batten...
[ leggi ]
IL CHI E' SENTINATE
Inizia Sabato 19 Ottobre p.v. alle ore 17 a Palazzo Oliva, con la prima conversazione di Diego Quaglioni (Università di Trento) sul grande giur...
[ leggi ]
69° RASSEGAN INTERNAZIONALE D'ARTE - PREMIO G.B. SALVI TANTI E SIGNIFICATIVI GLI EVENTI A CONTORNO
Sassoferrato, 11 ottobre 2019 - E’ in pieno svolgimento la Rassegna Internazionale d’Arte/Premio G.B. Salvi 2019, inaugurata lo scorso 14 ...
[ leggi ]
UNIVERSITA' DEGLI ADULTI ARRIVEDERCI AL 2019
Sassoferrato, 20 dicembre 2018 - L’Università per la Formazione Permanente degli Adulti giunta a Sassoferrato al suo 25° Anno Accadem...
[ leggi ]
PRENDONO IL VIA A PIENO RITMO LE MANIFESTAZIONI DEL NATALE SASSOFERRATESE
Sassoferrato, 20  dicembre 2018 - Con l’approssimarsi delle Festività natalizie si  moltiplicano le attività  in pr...
[ leggi ]
EVENTI IN PROGRAMMA NEL MESE DI GIUGNO
Sassoferrato 31 maggio 2019 - Anche se a livello metereologico non sembra proprio arrivare, inizia l'estate sassoferratese con il cartellone degli eve...
[ leggi ]
69^ RASSEGNA INTERNAZIONALE D'ARTE PREMIO G.B. SALVI. PROROGA TERMINI BANDO DI PARTECIPAZIONE AL PREMIO
69^ RASSEGNA INTERNAZIONALE D'ARTE/PREMIO G.B. SALVI. BANDO DI PARTECIPAZIONE AL PREMIO. DEL. G. C. N. 33 DEL 12 MARZO 2019. PROROGA TERMINE DI PRESEN...
[ leggi ]
XX EDIZIONE PRESEPE VIVENTTE COLDELLANOCE - 26 E 30 DICEMBRE - XXIX EDIZIONE PRESEPE TRADIZIONALE A CANTARINO DAL 24 DICEMBRE AL 6 GENNAIO
Sassoferrato, 17 dicembre 2018 - XX edizione per il Presepe vivente di Coldellanoce, nato nel 1998 quasi per caso con una rappresentazione in forma ri...
[ leggi ]
CON LA PUBBLICAZIONE DEL BANDO -PREMIO G.B. SALVI- PARTE UFFICIALMENTE LA 69' EDIZIONE DELLA RASSEGNA INTERNAZIONALE D'ARTE-
Sassoferrato, 28 marzo - È ufficialmente partita, con la pubblicazione del bando di partecipazione, l’edizione 2019 della Rassegna Intern...
[ leggi ]
TUTTO PRONTO PER SABATO 14 SETTEMBRE - ALLE ORE 17,00 SI INAUGURERA' LA 69^ RASSEGNA INTERNAZIONALE D'ARTE-PREMIO G.B. SALVI
Sassoferrato,09 settembre 2019 - Sabato 14 settembre alle ore 17,00 presso la prestigiosa location del Palazzo degli Scalzi si terrà l’in...
[ leggi ]
MOSTRA IN OMAGGIO A PADRE STEFANO TROJANI
Sassoferrato. Si terrà presso il Palazzo degli Scalzi, con inaugurazione Venerdì 7 Dicembre 2018, alle ore 17, la Mostra “Omaggio ...
[ leggi ]
LA COMMEDIA BRILLANTE "ALLE 5 DA ME" CHIUDE LA STAGIONE DI PROSA DEL TEATRO DEL SENTINO - GRANDI PROTAGONISTI DELLO SPETTACOLO GAIA DE LAURENTIIS E UGO DIGHERO - SABATO 16 MARZO, ORE 21,00
Al Teatro del Sentino va in scena l’ultimo atto di una stagione di prosa sin qui baciata dal successo sia sotto il profilo dei numeri, sia su qu...
[ leggi ]
UNIVERSITA' DEGLI ADULTI INAUGURAZIONE 25^ ANNO ACCADEMICO SABATO 1 DICEMBRE ORE 17,00 PALAZZO DEGLI SCALZI
  Sassoferrato, 28 novembre 2018 - L’Università per la Formazione Permanente degli Adulti inaugura il suo 25° Anno Accademico of...
[ leggi ]
CERIMONIA INAUGURAZIONE DELL'INTEGRAZIONE COLLEZIONE INCISORI MARCHIGIANI DONAZIONE MIRELLA E FRANCO PAGLIARINI
Sassoferrato, 03 dicembre 2018 - Si terrà il prossimo sabato 15 dicembre alle ore 16,30, presso la sala convegni di Palazzo Oliva a Sassoferrat...
[ leggi ]
BANDO DI PARTECIPAZIONE 69° EDIZIONE RASSEGNA INTERNAZIONALE D'ARTE/PREMIO G.B. SALVI
...
[ leggi ]
AL TEATRO DEL SENTINO VA IN SCENA LA COMMEDIA BRILLANTE "BUKUROSH, MIO NIPOTE" - GRANDI PROTAGONISTI FRANCESCO PANNOFINO ED EMANUELA ROSSI - DOMENICA 9 DICEMBRE ORE 21,00
Il secondo appuntamento della stagione di prosa del Teatro del Sentino, domenica 9 dicembre alle ore 21,00, è con uno spettacolo brillante, fri...
[ leggi ]
EVENTI IN PROGRAMMA NEL MESE DI GIUGNO
Sassoferrato 31 maggio 2019 - Anche se a livello metereologico non sembra proprio arrivare, inizia l'estate sassoferratese con il cartellone degli eve...
[ leggi ]
AL VIA LA STAGIONE DI PROSA DEL TEATRO DEL SENTINO - VENERDì 23 NOVEMBRE VA IN SCENA "LE BAL - L'ITALIA BALLA DAL 1940 AL 2001" - RECORD DI ABBONATI E SOLD OUT PER LO SPETTACOLO INAUGURALE
La stagione di prosa 2018/19 del Teatro del Sentino si apre sotto i migliori auspici: record di abbonati, che occupano il 78% dei posti disponibili in...
[ leggi ]
INTITOLAZIONE A PADRE STEFANO DEL MUSEO DELLE ARTI E TRADIZIONI POPOLARI DI SASSOFERRATO - DOMENICA 28 OTTOBRE ORE 15,00 CERIMONIA UFFICIALE
  Sassoferrato, 23 ottobre 2018 - A poco più di due anni dal ritorno alla casa del Signore di Padre Stefano, al secolo Perseo Troiani, nat...
[ leggi ]
NATALE A SASSOFERRATO TRA NOVITA' E TRADIZIONI
Sassoferrato 03 dicembre 2018 - Il Comune di Sassoferrato, con grande soddisfazione da parte del Primo Cittadino e dell’Amministrazione tutta pe...
[ leggi ]
SASSOFERRATO CITTA' DELLA PASSIONE -65^ EDIZIONE SACRA RAPPRESENTAZIONE DELLA PASSIONE DI NOSTRO SIGNORE GESU' CRISTO -
Sono  in pieno fermento a Sassoferrato i preparativi per la Sacra Rappresentazione storico-religiosa “La Passione di Nostro Signore  G...
[ leggi ]
SI APRE IL 23 NOVEMBRE LA STAGIONE DI PROSA 2018/19 DEL TEATRO DEL SENTINO - UN CARTELLONE DI QUALITà CON GRANDI ARTISTI IN SCENA
Sassoferrato, 9 novembre 2018 - Su il sipario, si va in scena! La stagione di prosa 2018/19 del Teatro del Sentino, che prenderà il via il...
[ leggi ]
RESIDART FESTIVAL-VI EDIZIONE-VIBRATO SUBLIME- DOMENICA 21 ORE 17,00 TEATRO DEL SENTINO
Appuntamento con la musica classica al Teatro del Sentino. Domenica 21 ottobre, alle ore 17,00, nell’ambito della VI^ edizione del “Resida...
[ leggi ]
LA DOMENICA NEL BORGO - NEI BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA - DOMENICA 14 OTTOBRE 2018 DALLE 10,00 ALLE 12,30 E DALLE 15,00 ALLE 17,30
Sassoferrato, 08 ottobre  2018 - “La Domenica nel Borgo”, manifestazione programmata dal Club “I Borghi più Belli d...
[ leggi ]
SABATO 13 OTTOBRE ORE 17,00 - INCONTRO - MUSICA RIBELLE-PAROLE E MUSICA DALLA LIBERAZIONE AL 68' - NELL'AMBITO DELLA 68^ EDIZIONE RASSEGNA INTERNAZIONALE D'ARTE - PREMIO G.B. SALVI
Sassoferrato, 09 ottobre 2018 - Secondo appuntamento con gli incontri a tema in programma nell’ambito della 68^ edizione della Rassegna Internaz...
[ leggi ]
68^ RASSEGNA INTERNAZIONALE D'ARTE-PREMIO G.B. SALVI- APRE LE PORTE ALLA CITTADINANZA CON INCONTRI A TEMA
Sassoferrato, 02 ottobre 2018 - La 68^ edizione della Rassegna Internazionale d’Arte/Premio G.B.  Salvi, in mostra dal 15 settembre al 4 no...
[ leggi ]
LA PRESTIGIOSA ICONA DI SAN DEMETRIO IN PRESTITO A SALONICCO PER IL 50^ DEL PATRIARCHAL ISTITUTE - MOSTRA -BYZANTINE ICONS OF THESSALONIKI 13^ - 15^ CENTURIES - DAL 1^ OTTOBRE AL 31 MARZO
Sassoferrato, 28 settembre 2018 - L’Icona di San Demetrio, uno dei gioielli più preziosi del patrimonio artistico della città sent...
[ leggi ]
68^ RASSEGNA INTERNAZIONALE D'ARTE/PREMIO G.B. SALVI - INAUGURAZIONE 15 SETTEMBRE 2018
Sassoferrato, 11 settembre 20128 - La Rassegna Internazionale D’Arte / Premio  G.B.Salvi 2018 si presenta, per il suo 68^ appuntamento, con...
[ leggi ]